La casta

Posted on Sunday, June 10th, 2007 at 20:46, under reviews. Tags: ,

Image of La casta

Ci sono libri che risulta faticoso leggere. Non perché non siano ben scritti, ma perché il contenuto è in qualche modo doloroso per il lettore. La casta è uno di questi libri: un viaggio allucinante tra i costi della politica italiana, la crescita sproporzionata dei partiti, le follie che si può permettere chi esercita il potere e soprattutto il senso di soffocamento dato da una realtà dalla quale – lo si percepisce – non c’è modo di uscire.

Il sottotitolo chiarisce tutto: così i politici italiani sono diventati intoccabili. Gli unici che potrebbero cambiare le cose sono esattamente coloro che non hanno alcun interesse a cambiarle. Tutti gli altri, ormai, non possono più fare niente, contro una casta che ha passato anni ad accumulare privilegi e potere, rendendo la propria posizione praticamente inattaccabile.

Sarei felicissimo di sbagliarmi, ma penso che la prova della correttezza delle tesi del libro potremo vederla nella vita italiana di questi giorni: anche dopo la denuncia di Rizzo e Stella non succederà niente. Come al solito.

2 Responses to “La casta”

  1. SW Says:

    l’importante è che ci sia il gelato al parlamento… :|