Un Jobs al giorno toglie la mela di torno

Posted on Tuesday, June 24th, 2008 at 09:36, under projects, tech. Tags: , ,

In questi miei primi giorni da utente Mac sto scoprendo un sacco di particolari del mondo Apple che mi erano sconosciuti. E’ un processo di scoperta estremamente interessante e gratificante: non mi succedeva da anni di dover esplorare un nuovo sistema da zero ed ogni piccola scoperta mi sembra un evento.
Mi perdonino quindi gli utenti Apple di lunga data, se dico ovvietà ;)

Parlando con un collega di tastiere Apple – e della mia difficoltà ad abituarmi alle nuove shortcuts – siamo arrivati a chiederci come mai lo stiloso tastino con la mela fosse stato sostituito da un ben più prosaico “command”: una scelta di termini e simboli più adatta all’approccio ingegneristico di Microsoft che non alla verve artistica di Apple.

Per capire come mai, Wikipedia mi ha riportato indietro fino al 1983. Nell’agosto di quell’anno, uno Steve Jobs visibilmente contrariato irrompe in uno degli uffici di Apple:

“There are too many Apples on the screen! It’s ridiculous! We’re taking the Apple logo in vain! We’ve got to stop doing that!”

Che era successo?
Il simbolo usato per le shortcut deve ovviamente essere mostrato sullo schermo in ogni posizione in cui si trova una delle shortcuts (guardate quante volte compare “Ctrl” nei menu di Windows) e Jobs pensava che usare il simbolo della Apple in maniera così massiccia fosse un danno di immagine per il logo.

Sarà che sono già stato preso dentro il reality distortion field, ma la cosa mi sembra abbastanza sensata :D

Immagine di Stefan Hartmann, CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike.

3 Responses to “Un Jobs al giorno toglie la mela di torno”

  1. Credo ci sia anche un leggero problema pragmatico. Pensa a: “Premi Mela”.

    Quale? Quella a schermo o quella sulla tastiera? Whops. :)

  2. Glorfind3l Says:

    Quando poi invece della mela o del command premi la bandierina di windows perchè sei su un hackintosh la cosa diventa ancora più complicata :asd:

  3. Simbul Says:

    @foll: pensavo anche ai possibili malintesi quando qualcuno dice “prèmimela” :D

    @glor: io sono messo peggio che su un hackintosh: al lavoro ho un laptop/win, mentre a casa ho un mac… quindi ogni 8 ore devo completamente cambiare la mappa-tasti nella mia mente. Sto già notando i primi segni di squilibrio :P